10/08/2020

IL CIVITANOVA DREAM FUTSAL RIPARTE DALLA SERIE C REGIONALE 10.08.2020

IL CIVITANOVA DREAM FUTSAL

RIPARTE DALLA SERIE C REGIONALE

10.08.2020

IL CIVITANOVA DREAM FUTSAL RIPARTE DALLA SERIE C REGIONALE, IL PUNTO CON IL DG ROBERTO LUCIANI

Il Civitanova Dream Futsal riparte dalla serie C regionale. Una decisione che non vedrà le rossoblu ai blocchi di partenza del prossimo campionato di A2 femminile, anche se la società vuole ripartire con rinnovato entusiasmo, come afferma il dg Roberto Luciani.

"Quest’anno il mondo CDF affronterà alcuni grandi cambiamenti, con lo scopo di garantire ancor più una stabilità futura e dare continuità al lavoro fatto in passato - ribadisce il dirigente rossoblu - Mi riferisco soprattutto al cambio di categoria dalla serie A2 nazionale, alla serie C regionale. Sono convinto che molti, comprensibilmente, storceranno il naso per questo cambiamento, ma gli avvenimenti accaduti durante gli ultimi mesi dovuti alla pandemia globale, hanno inevitabilmente segnato la stagione, che fin lì era stata per noi molto soddisfacente. Inoltre, come sicuramente sarà per altre società, questa crisi dovuta all’incertezza generale, ne hanno segnato fortemente quella stabilità economica che ogni anno si raggiunge sempre con più fatica. Per questo motivo, la nostra società, anche se a malincuore e conscia di cosa avrebbe comportato questa decisione, ha preferito ridimensionare le proprie aspettative e scendere di una categoria per limitare quei costi che non avremmo avuto la certezza di poter sostenere. Nel corso degli anni, la nostra politica è stata sempre quella di avere una società sana a livello economico, di fare sempre il passo non più lungo della gamba, e di garantire sempre quella stabilità che ci permettesse e che ci ha permesso di essere ancora qui. Di questo ne abbiamo fatto il nostro vanto primario. “Fare un passo indietro, per poterne farne due in avanti” è questo il motto che ci siamo prefissati fin da subito".

Ovviamente c'è voglia di fare bene in serie C regionale. "Affrontare il prossimo campionato di serie C nel miglior modo possibile e con grandi aspettative e ambizioni, - continua Luciani - perché l’obiettivo in primis è ovviamente quello di tornare il prima possibile nella categoria che ci compete a livello tecnico. Purtroppo questa scelta ha significato anche perdere alcuni componenti storici del nostro team, come alcune giocatrici e alcuni membri dello staff tecnico i cui ringraziamenti per il loro lavoro non sarà mai abbastanza. Sono convinto che alcune strade che si dividono, sono fatte per rincontrarsi in un futuro, per cui il saluto sarà solo un arrivederci. Detto questo, ribadisco che ripartiremo con lo spirito che ci ha sempre contraddistinto, con quella caparbietà che è da sempre la nostra forza, e dalle fondamenta che da sempre ci sostengono, come il mister Tiberi e le ragazze che nonostante il cambio di categoria hanno deciso di rimanere con noi, con lo scopo di far crescere e aggregare le nuove giocatrici che entreranno nel nostro team. In questo senso, un grazie infinito va al nostro nuovo ds Cristina Romano che in queste settimane si sta adoperando per allestire una rosa competitiva e allo stesso tempo giovane e di prospettiva, poiché quando ci sono cambiamenti come il nostro, il primo obiettivo è quello di ripartire ma con uno sguardo al futuro. Parola d’ordine…tornare a giocare, divertirci e vincere".

Matteo Valeri Ufficio Stampa Civitanova Dream Futsal

(Vedi il Video)

https://www.twinssebastiani.it/image/articoli/notiziario/sopralluogochiesasanfrancescodipotenzapicena03072019/banner-1.1099935507.jpg

 Grazie per la Visualizzazione

Pubblicità