Twinssebastiani

sport

DOPO IL SUCCESSO CONTRO CAMPLI L’EUROPA OVINI CHIETI RIPRENDE GLI ALLENAMENTI 14.11.2018

DOPO IL SUCCESSO CONTRO CAMPLI L’EUROPA

OVINI CHIETI RIPRENDE GLI ALLENAMENTI

sealed

 

14.11.2018

 

Meluzzi: “Siamo stati bravi a non sottovalutare Campli!”

 

A poche ore dal successo casalingo con l’Unione Sportiva “Campli Basket 1957”, l’Europa Ovini Chieti riprende gli allenamenti in vista del prossimo impegno di campionato, ancora al PalaTricalle, contro una Goldengas Senigallia obbligata a vincere per tornare a muovere la classifica dopo le tre sconfitte consecutive. Ci siamo fermati a parlare con Davide Meluzzi, giocatore silenzioso ma in grado di far sussultare tutto il pubblico teatino con le sue giocate. Davide domani sera sarà ospite del programma “Passione Basket” condotto da Enrico Giancarli su Rete8 Sport (canale 11) a partire dalle ore 21:00.

 

Davide l’Europa Ovini Chieti è tornata a vincere, centrando la terza vittoria consecutiva in casa. Cosa pensi della gara contro Campli? Cosa ti é piaciuto di più della nostra prestazione?

 

“Penso che in casa dobbiamo cercare di mantenere questa continuità e, soprattutto, la stessa concentrazione: era facile incappare nell’errore di sottovalutare Campli, entrando in campo scollegati e poco attenti, invece dal primo all’ultimo minuto abbiamo gestito la partita, salvo qualche blackout ad inizio ripresa. Considerando il tutto, credo la prestazione di domenica scorsa sia stata di alto livello”.

 

Tu hai chiuso con 18 punti pur non avendo la solita precisione dall'arco: sicuramente stai mostrando di avere un arsenale ampio. Come consideri, invece, la tua prestazione di domenica?

 

“È vero! Non sono stato molto preciso dall’arco ma, appunto perché non si possono avere grandi percentuali ogni domenica, lavoro quotidianamente per cercare di avere un arsenale maggiore possibile come dici te, leggendo al meglio la partita; se le triple non entrano provo a penetrare e, viceversa, se l’area avversaria è chiusa provo dalla lunga distanza. Credo che sia stata una buona prestazione non tanto per i 18 punti ma perché ho messo in pratica quello che mi ha detto coach Sorgentone”.

 

Domenica si resta a Chieti per affrontare una Senigallia che é partita bene ma che sta avendo un po' di difficoltà. Come consideri la nostra prossima avversaria?

 

“Nonostante non abbia una dettagliata conoscenza del loro roster, che analizzeremo meglio in settimana, come hai detto Senigallia non sta attraversando un buon momento e questo, di sicuro, le darà ancora più determinazione per strapparci la vittoria. Si tratta di due punti che noi non possiamo né dobbiamo lasciare indietro perché, alla fine dell’anno, vanno ad incidere sulla classifica finale. Dobbiamo sfruttare l’occasione di giocare di nuovo in casa per bissare il successo di domenica con la Globo Campli”.

 

 

Emanuele Di Nardo Area Comunicazione Teate Basket Chieti s.s.d. a r.l.

 

teatebasket.it

Sei il Grazie per la Visualizzazione Visitatore




PROSEGUONO LE SCONFITTE PER LA MARCOZZI VINCE ASCOLI
TORNA AL SUCCESSO LA FEBA CIVITANOVA MARCHE
GLI UOMINI DI COACH SORGENTONI FESTEGGIANO IL TERZO SUCCESSO CASALINGO



        Per inviare un commento compilare il form sottostante