Twinssebastiani

eventi





PEGASUS CINOFILI SOCCORSO NAUTICO 20.05.2018

PEGASUS

CINOFILI SOCCORSO NAUTICO

sealed

 

L’Associazione PEGASUS (Cinofili Soccorso Nautico) è nata nel 2003 quale evoluzione della precedente Sez. Conero. L’Associazione non è a scopo di lucro e si dedica alla formazione delle cosiddette Unità Cinofili (Cani e loro conduttori) al salvataggio nautico. I soci operano su una base volontaria (secondo la disponibilità dei singoli soci)nei presidi estivi di salvataggio lungo le spiagge libere sprovviste del servizio di soccorso e rimane disponibile insieme alle altre organizzazioni di Protezione Civile per interventi di emergenza specifici (quali, ad esempio, fenomeni alluvionali). L’Associazione PEGASUS è attualmente gestita dagli istruttori Tiziano Collina (Presidente) e da Stefano Tiburzi (Vice Presidente) ed Emilio Notti (Segretario); la Sede si trova a Porto Recanati (MC), dove si svolge anche l’addestramento. Possono essere utilizzati cani di tutte le razze (Compresi i meticci), purchè abbiano spiccate doti di acquaticità, un carattere mansueto ed un peso minimo di circa trenta chili. Alla razza del Terranova, che una volta si credeva l’unica di fare salvataggio nautico, si sono affiancate molte altre razze comuni, anche in virtù della temperatura più mite delle acque del Mediterraneo rispetto all’Oceano.

 

LA FORMAZIONE

 

La formazione delle unità cinofili alla PEGASUS è di tipèo moderno, come ormai si applica da anni in USA, cosiddetto “non coercitivo” ma basato sullo studio della psicologia canina. In sostanza significa che il cane non viene mai obbligato ad eseguire un esercizio, ma viene invogliato a farlo (Come se fosse un gioco) per il piacere di far felice il suo padrone. Tutto si basa, infatti, sul rapporto che si deve creare appunto tra conduttore e cane.

 

LE FASI DELLA FORMAZIONE

 

La preparazione a terra, che inizia durante l’inverno, educa il cane a far capire al conduttore le regole base della cinofilia. Verso la linea di Marzo (anche a secondo della razza del cane e della sua protezione termica naturale) inizia anche il lavoro in acqua; prima come un gioco, il cane deve imparare a nuotare correttamente ed ad non avere paura dell’acqua. Al conduttore, contemporaneamente, si insegna come diventare un vero e proprio bagnino di salvataggio. Al termine della formazione (la cui durata media è di circa 10/15 mesi), il conduttore dovrà conseguire il brevetto di bagnino di salvataggio mentre l’unità cinofila nel suo insieme viene sottoposta ad esami da parte di un’apposita commissione e, se superato, viene rilasciato il brevetto di salvataggio riconosciuto dalle Autorità per l’accesso nelle spiagge per servizio di salvataggio.

 

PUNTO DI RIFERIMENTO

 

62017 – Porto Recanati (MC) – tel 329.8797550 – 347.6162302 – 347.3034322

info@pegasus-soccorso.it   --   www.pegasus-soccorso.it

 

 




3° DOMENICA BESTIALE - Amici a 4 zampe



  • Associazione Pegasus - Cinofili Soccorso Nautico - Porto Potenza (MC)

Per inviare un commento compilare il form sottostante